Scuola dell’Infanzia

Print Friendly, PDF & Email

Il Progetto “RispettiAMOci” si colloca all’interno del percorso di accoglienza della Scuola dell’Infanzia.

 

Nel corso di una settimana dal 24 al 28 ottobre, i bambini dei 5 anni , in piccoli gruppi, hanno guidato i compagni della sezione dei tre anni alla scoperta della scuola e dei suoi spazi attraverso le principali attività scolastiche: pittoriche, motorie e ludiche, in un graduale ed amichevole percorso che ha rassicurato e reso più autonomi i piccoli.

Uscite del Progetto Continuità (16 e 18/01/2017)

 

Il progetto “continuità” del nostro Istituto Comprensivo ha interessato i bambini dei 5 anni della Scuola dell’Infanzia di Cannaiola e gli alunni delle prime classi della Scuola Primaria di Borgo Trevi e della Scuola Primaria di Trevi.

L’accoglienza dei “grandi” insieme alle insegnanti nei confronti dei “piccoli” si è manifestata con diverse attività svolte insieme.

Durante il primo incontro, è stato proposto un simpatico canto di accoglienza sulle “lettere dell’alfabeto”: i bambini della Primaria sono stati bravissimi nell’esecuzione affascinando i compagni della Scuola di Cannaiola.

In seguito, l’ascolto del racconto “Giacomino e il fagiolo magico” ha fornito lo spunto per le elaborazioni grafiche e pratiche (la semina all’interno di bicchieri trasparenti delle piantine dei fagioli portate a casa dai bambini dell’Infanzia).  Le future docenti “accoglienti” hanno particolarmente stupito gli alunni ospiti e le loro insegnanti accompagnatrici con la lettura del testo dal grande formato “Cattivi come noi” di Clotilde Perrin.

Il libro svela simpaticamente i segreti dei cattivi per eccellenza, il lupo, la strega e l’orso ed insegna a conoscere le proprie debolezze e gusti, a vincere le paure attraverso le immagini , i pop-up ed le alette.

La seconda uscita sulla Continuità didattica si è svolta nel plesso della sede centrale di Trevi, dove le insegnanti della Scuola Primaria e gli alunni delle classi prime hanno proposto ai futuri alunni un canto ed un gioco-indovinello sull’importanza delle verdure, coinvolgendo ed incuriosendo i bambini della Scuola dell’Infanzia attraverso le rime che tanto piacciono ai piccoli e  creando soprattutto, un “ ponte” che abbraccia i due ordini di scuola, in un continuum di accoglienza che caratterizza la mission dell’Istituto.